fbpx

A mio padre alpino

Il diario di mio padre nella grande guerra, che volle partire “volontario” per seguire l’ideale dell’irredentismo

di Gaetano Paolo Agnini

ANGOLO DELLE FOLLIE -40% FINO AL 29/02/2020

Il diario di mio padre, che volle partire “volontario” per seguire l’ideale dell’irredentismo. Pagine poco conosciute della Grande Guerra, sul filo del ricordo di eroi noti e ignoti.
A quasi cento anni dal conflitto che infiammò l’Europa e coinvolse e sconvolse il mondo, si possono ricavare nelle vicende italiane, sia del periodo di guerra sia del dopo guerra, aspetti nuovi, talvolta inquietanti e inediti.
Una storia vera basata su documenti originali che porta alla luce fatti e angosce umane dalla ritirata sui monti dell’Alta Carnia, attraverso la cattura e il trasporto dei prigionieri nei lager, fino ai “convegni alpini”, dove si ritrovavano, in silenzio e senza fanfare, i vivi per ricordare, gioire della vita per chi è sopravvissuto e rendere onore ai morti.
A corredo il “prezioso” testo del discorso tenuto a Milano da Cesare Battisti “Gli alpini”, e il quadro delle perdite dei Reggimenti Alpini, terribile misura del tributo di sangue di qu

Prezzo: 24,0014,40
Aggiungi al carrello
Autore
Rilegatura
Brossura
Pagine
272
Isbn
978-88-7772-214-0
Illustrato / con foto
{{>icon-text text="Carrello" icon="cart" classes="vertical" text-type="heading1"}}
{{> cart-items classes="middle-cart"}} {{> mini-review-order }} {{> buttons type="normal" text="Visualizza carrello"}}
{{>icon-text text="Ricerca" icon="search" classes="vertical" text-type="heading1"}} Off canvas search content here!

Ciao (non sei ? Logout)

Dalla bacheca del tuo account puoi visualizzare i tuoi ordini recenti, gestire i tuoi indirizzi di spedizione e fatturazione e modificare la password e i dettagli dell'account.