1917 – ’18 Buja nell’Anno della “schiavitù”

memorie, documenti, immagini dell'anno dell'occupazione germanica e austro-ungarica

di Mirella Comino - Egidio Tessaro - Celso Gallina - Umberto Aita

L’anno dell’occupazione da parte delle forze degli Imperi centrali dopo la disfatta di Caporetto, dalla fine di ottobre 1917 al novembre 1918, è stato per il Friuli e il Veneto orientale un’esperienza devastante, sconosciuta al resto dell’Italia. E’ stato un vero e proprio “anno di schiavitù”: così è stato definito quel periodo da don Giuseppe Bernardis, parroco di Madonna di Buja, testimone principale delle pagine di questa pubblicazione, al cui racconto si affiancano i diari di altri testimoni locali come Pietro Menis, mons. Giuseppe Bulfoni, Franceschina Tissino e Mattia Monassi, ma anche documenti d’archivio spesso inediti, immagini, stralci riguardanti Buja del memoriale autobiografico di Luigi Canciani, anch’esso inedito, pubblicazioni e ricordi tramandati nelle famiglie: voci diverse che riportano alla luce le sofferenze e gli eroismi di cui sono stati protagonisti i Bujesi durante l’indimenticabile “invasione nemica”.

Prezzo: 18,00
Aggiungi al carrello
Autore
Rilegatura
Brossura
Pagine
576
Isbn
9788877722805
Illustrato / con foto
450
{{>icon-text text="Carrello" icon="cart" classes="vertical" text-type="heading1"}}
{{> cart-items classes="middle-cart"}} {{> mini-review-order }} {{> buttons type="normal" text="Visualizza carrello"}}
{{>icon-text text="Ricerca" icon="search" classes="vertical" text-type="heading1"}} Off canvas search content here!

Ciao (non sei ? Logout)

Dalla bacheca del tuo account puoi visualizzare i tuoi ordini recenti, gestire i tuoi indirizzi di spedizione e fatturazione e modificare la password e i dettagli dell'account.