Le grandi figure dell’Africa lusofona

Esplorazioni. Il progetto editoriale, promosso da Aviani & Aviani editori unitamente a Time For Africa, prosegue e si rafforza con la pubblicazione di questo libro dedicato alle figure dell’Africa lusofona. Un ulteriore contributo che va nella direzione di approfondire e far conoscere quell’Africa che oggi è al centro di nuovi interessi geo-economici e politici. Il volume che qui presentiamo ha un duplice obiettivo: da un lato, far conoscere al pubblico italiano alcuni degli aspetti fondamentali delle principali figure che hanno contribuito alla liberazione dei paesi africani di lingua portoghese; dall’altro, capire come tali figure siano, ancora oggi, attuali e “problematiche”, suscitando reazioni e interpretazioni differenti, a distanza di tanti anni dalla loro morte.

Si tratta di uomini (vorremmo dedicare il prossimo volume alle donne) che sono diventati simboli: in positivo o in negativo, Agostinho Neto, Amilcar Cabral, Samora Machel e Eduardo Mondlane rappresentano il succo delle rispettive identità nazionali di Angola, Capo Verde e Guinea-Bissau, Mozambico. Strade, ponti, statue, università, ospedali, immagini nelle banconote, tutto, in questi paesi, parla di loro. E tuttavia una sana riflessione critica non può limitarsi all’agiografia. In questo senso questo libro è una sfida. Siamo voluti andare oltre il simbolo per capirne la costruzione, la logica e l’utilità sociale e politica; siamo voluti andare oltre il nazionalismo a volte di facciata per scoprire che cosa stava dietro di esso; abbiamo voluto aprire le porte alla società, utilizzando tecniche metodologiche di varie discipline, per comprendere come questa stia rappresentando ed “utilizzando” i “miti” dei padri della patria, i “decolonizzatori”.

Le grandi figure dell’Africa lusofona
Idee, protagonisti e rappresentazioni
Curatori: Luca Bussotti – Severino Ngoenha
Formato: cm 16×22
Pagine: 204
Volume brossurato
ISBN: 978-88-7772-141-9€ 18 + spedizioni

Share