Diario di un soldato in Russia

Prima Guerra Mondiale. Il volume narra, in forma di diario, la Campagna di Russia dell’udinese Antonio Zanfagnini, Classe 1916, partito all’inizio dell’estate 1941 al seguito del CSIR (Corpo di Spedizione Italiano in Russia). L’assegnazione al 4° Comando Tappa, un reparto logistico, ha consentito all’Autore di muoversi tra le varie zone del Fronte, mettendo a confronto la curiosità tipica di un esploratore di terre sconosciute con la disponibilità della popolazione ru- mena e russa verso i rapporti con i soldati italiani.

I due inverni trascorsi nelle steppe gelate, i fatti bellici, lo scostamento tra la propaganda del Regime e la dura realtà del Fronte, il senso del dovere militare e, in fine, la grave malattia che lo affligge rappresentano le tracce principali di questo resoconto, pensato sin da subito per la pubblicazione ma che ha dovuto attendere quasi settant’anni per vedere le stampe.

Diario di un soldato in Russia – un friulano curioso del mondo

Autore: Antono Zanfagnini
Formato: cm 17×24
Pagine: 234
ISBN: 978-88-7772-146-4€ 20 + spedizioni
FacebookTwitterWhatsAppPinterestGoogle GmailShare